Maria Grazia Perretta - Alcolore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le tue poesie
Le poesie di MARIA GRAZIA PERRETTA
FANTASIA

Rumore assordante
di un pensiero continuo,
che nella mente assente
irrompe cocente …
voglia di te, per un istante
che possa durare un momento.
Solo questi ti chiedo
senza regole,io e te,
ansimi e sussulti.
Le tue labbra con le mie
in questo ultimo atto
che per tutta la vita farò mio.

di: Maria Grazia Perretta

____________________________________________________________________________________________
L’ALBA

In questo mare calmo
Mi cullo ancora….
È l’alba….

Scorgo all’orizzonte
I primi gabbiani alzarsi al cielo.
Un pescatore in cerca di fortuna
Torna assopito ma felice…
La notte gli ha portato buoni frutti.

Ecco rinascere la vita ,
insieme ad un’altra alba,
giorno dopo giorno…
notte dopo notte…

di: Maria Grazia Perretta

____________________________________________________________________________________________
NOTTE

Un vortice inquietoso
disturba una notte stellata…
Vento…
Vento che disturbi la quiete buia
lascia in solitudine la luna.
Vai ,
lontano dalle stelle.
Vai ,
lontano dalla pace
quieta e silenziosa.
Rimani con me
sola con il mio cielo
e le mie stelle
nel buio di questa notte…

di: Maria Grazia Perretta
27 ottobre2004 ore 19.15
____________________________________________________________________________________________
LA MIA VITA, LA MIA ANIMA, PER SEMPRE

Ho sul viso
Il silenzio del dolore…
Ho nel cuore il disprezzo per la vita.
È stata lei , lei che mai nulla mi ha regalato
E mai nulla potrà regalarmi…
Poiché troppo tristi sono e saranno i miei giorni..
Per un attimo sembrava che le cose stessero cambiando
ma mi sbagliavo
Erano solo illusioni….
Tu ,solo tu potevi regalarmi qualcosa
Ma tentare di farla finita
poteva essere l’unica soluzione per uscire dal mondo.
Ma aspetterò invano
Fino a quando un paio di ali non mi porteranno
Al di sopra di tutto
E soli li forse sarò felice
Sola…
Con la mia vita e la mia anima ….
Ormai svanita per sempre……

di: Maria Grazia Perretta

____________________________________________________________________________________________
TI AMO APPANNATO

Su quel vetro un po’ appannato
Ho scritto un ti amo ora sbiadito.
Sbiadito dal tempo e dai ricordi.
Che pian piano scompaiono
Come il ti amo sul vetro
Lasciando solo la scia
Di un amore sognato,
Di un amore aspettato,
Un amore mai esistito
Ma solo sperato e atteso
E che attenderò fino a quando
Solo l’ombra del ti amo
Rimasto per sempre su quel vetro
E quel segno nel mio cuore
Farà per sempre un po’ dolore...

di: Maria Grazia Perretta
20.15 09/11/2001
____________________________________________________________________________________________
OCCHI AZZURRI

Affacciata a questa finestra
vedo il mondo che scorre veloce,
come i miei pensieri che annebbiano la mia mente.
È difficile andare avanti in questo modo
È la vita o è il caso, ma dovunque
vado sei presente.
Ovunque nella mia testa, in ogni mio passo.
C’è la speranza che possa incontrarti
e cercar in ogni modo di parlarti
Farti capire che il mio amore per te è immenso.
Come l’azzurro dei tuoi occhi
Infinito come il cielo
su questo mondo
che aspetta solo…
Una risposta dai nostri cuori

di: Maria Grazia Perretta

____________________________________________________________________________________________
MARE IN TEMPESTA

Mare in tempesta
Sono qui seduta
Su questo scoglio solitario
A guardare il mare .
E penso a te..
E immagino quello che poteva essere il nostro amore .
Il mare è agitato,
un po’ come lo sono i nostri cuori,
ed io sembro la spiaggia che pian piano il mare sta portando via.
Tu , il mare rubi alla spiaggia la sua bellezza .
Tu , amore mio
Stai strappando
Il mio cuore in tempesta
lasciando tristezza e desolazione
che non potrà mai
svanire del tutto
rimarrà sempre la
cicatrice in fondo all’anima
dove nessuno mai la vedrà ,
dove si nasconderà
il vero dolore
che provo
in fondo al cuore………

di: Maria Grazia Perretta

____________________________________________________________________________________________
SOLITARIA IN MEZZO AL MARE

Mi sento sola
In questo mare sconfinato di pensieri
La solitudine non mi da tregua
Nemmeno per un istante…..
Sola, come lo è questo scoglio solitario di fronte a me.
Lui è solo in mezzo al mare
Dove ogni tanto le onde
Lo vanno a baciare.
Fra poco sarà di nuovo inverno
Solo allora, le onde forti
Le tempeste e i fulmini
Ci faranno da compagnia.
A noi poveri scogli solitari
Come tristi gabbiani in mezzo ai mari………

di: Maria Grazia Perretta

____________________________________________________________________________________________
DUE STELLE : NOI DUE

Ieri sera guardando la luna ,
sentivo dentro me una voce .
più che una voce ,era
una frase che mi diceva
che ti amavo ancora .
La luna era bellissima ,
e il pensiero che
stavi a guardarla anche tu
mi assillava .
Potevamo guardarla insieme ,
sotto un cielo che sembrava
parlarci di noi due .
Tante stelle ma due le più luminose
sembravano distanti ,
ed era cosi , quello che forse
stava succedendo a noi
era capitato già
a quelle due stelle .
Ma la distanza tra stelle
si misura , ma fra due cuori non esiste .
Esiste solo il dolore che provoca
il distacco di due amori
forse inesistenti ....

di: Maria Grazia Perretta
06 \07\2001 
____________________________________________________________________________________________
SIRENA

Cammino sulla riva del mare,
prigioniera del mio essere
misterioso e infinito
è notte fonda,
ma il mio tempo è agli sgoccioli ….
Guardo una stella
E mi chiedo se anche lei
Sappia cosa vuol dire amare …
È quasi l’alba
Il mio tempo sta per scadere …
Non posso più restare qui …
Devo immergermi di nuovo
Nel mio mare,
sconfinato e immenso.

di: Maria Grazia Perretta

____________________________________________________________________________________________
LA MIA VITA SCOMPARSA

Che senso ha vivere,
che senso ha continuare
ad andare avanti
senza una meta,senza uno scopo,
senza te?
La mia vita è vuota
E senza significato
Perché ormai scomparsa
dietro a un amore impossibile.
Ogni giorno è perso dietro a un unico significato
Perché continuare a vivere
Sapendo che si rimarrà per sempre soli?
Hai troncato la mia vita
Sapendo che eri tu la mia unica ragione di vita.
E con me è scomparsa anche quella
Persona che forse ti amava veramente…

di: Maria Grazia Perretta

____________________________________________________________________________________________
AMORE

La tua anima silenziosa
Ha sfiorato dolcemente la mia
risvegliando i sensi più nascosti.
Lieve è la magia tra noi
e il desiderio nasce silenzioso..
Immenso e dispettoso,
si impossessa delle nostre anime,
viaggiando tra i pensieri
che nascono spontanei.

Ti cerco, ti osservo,
Fin’che l’alba
Avvolge i nostri corpi
Rimanendoci in balia di essa….

Dolci sussurri, respiri, affanni,
non saranno che
la melodia di un solo cuore
…musica infinita di un unico amore….

di: Maria Grazia Perretta
29/02/08
____________________________________________________________________________________________ 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu